Caldaie ad acqua calda e surriscaldata Unimat UT-HZ
Caldaie ad acqua calda e surriscaldata Unimat UT-HZ
Caldaie ad acqua calda e surriscaldata Unimat UT-HZ
NUOVO
Caldaie ad acqua calda e surriscaldata

Caldaie ad acqua calda e surriscaldata Unimat UT-HZ

Le caldaie ad acqua calda e surriscaldata UT-HZ assicurano una produzione di calore affidabile ed efficiente nella fascia di alta potenza.

Principali caratteristiche
  • Caldaie a tre giri di fumo per rispondere a richieste termiche elevate, da 13.000 a 38.000 kW, fino a 30 bar
  • Campo di regolazione estremamente ampio mediante funzionamento a focolare singolo o doppio
  • Rendimento fino al 93% senza recuperatore di calore, fino al 96% con recuperatore di calore convenzionale e fino al 105% con recuperatore di calore a condensazione
  • Combustione a ridotto contenuto di sostanze inquinanti, grazie a sistemi di combustione altamente avanzati e alla migliore combinazione caldaia/bruciatore, accuratamente ottimizzata
  • Possibilità di espansione grazie alla tecnologia modulare per rispondere ad ogni esigenza
  • Elevato salto termico ammesso, fino a 40 K, e giri di fumo privi di turbolatori
Vantaggi
  • Le caldaie Unimat UT-HZ sono caldaie a grandi corpi scaldanti, realizzate con tecnologia a tre giri di fumo, con due focolari e percorsi di fumo completamente separati. Queste caldaie con due focolari sono in uso da decenni e vengono costruite con vie di fumo separate. Sono adatte anche al funzionamento con un solo impianto di combustione.
  • Le caldaie ad acqua calda e surriscaldata UT-HZ trovano impiego ovunque siano richieste quantità di calore elevate. I principali campi d’impiego sono gli impianti di teleriscaldamento e l’industria manifatturiera.
  • L’idoneità al funzionamento con uno o due focolari, senza limitazioni degli impianti di combustione, non è garantita solo dalla completa separazione dei due circuiti fumi. I particolari accorgimenti tecnici per neutralizzare le tensioni durante il funzionamento a un focolare consentono di mantenere una perfetta stabilità. I focolari attraversano la piastra frontale fino a quella posteriore e sono saldati con continuità al corpo caldaia. La camera d’inversione fumi posteriore del tipo bagnato è separata da una schermatura di tubi d’acqua ed è anch’essa ancorata nel fondo posteriore. Le ampie superfici, insieme all’ancoraggio della camera d’inversione, assicurano carichi di tensione bassi.
  • Il funzionamento ad un focolare offre elevata flessibilità di carico. Di conseguenza, il campo di regolazione viene raddoppiato riducendo le perdite di energia.

Tutte le caldaie a grandi corpi scaldanti in catalogo vengono fornite complete di ogni dotazione. La dotazione di base comprende il corpo a pressione della caldaia, il sistema di regolazione e di sicurezza, il bruciatore, una morsettiera e il quadro di comando comprensivo del pratico sistema di controllo caldaia BCO.

Fornitura su specifica richiesta del cliente

  • Modulo servizio acqua WTM
  • Scambiatore di calore per gas di scarico ECO 1/7
  • Scambiatore di calore per gas di scarico ECO 6 di tipo condensante
  • Raccordo mandata/ritorno SP/RP
  • Protezione temperatura di ritorno RTS
  • Tratto della rubinetteria di gas GRM
  • Modulo ricircolo olio combustibile OCM
  • Modulo alimentazione olio combustibile OSM
  • Sistema di gestione impianto SCO
Dati tecnici
Modello
Fluido termovettore 
Tipologia costruttiva 
Potenza
Sovrappressione di sicurezza 
Temperatura max. 
Combustibile 
Schede tecniche
UT-HZ
UT-HZ
Acqua surriscaldata
Tecnologia a tre giri di fumo doppio focolare
13.000 fino a 38.000 kW
fino a 30 bar
fino a 225 °C
gas, gasolio, biocombustibili, idrogeno
scaricare