5 posizioni yoga da provare insieme ai bambini

Coordinazione, concentrazione, autostima e senso di benessere sono solo alcuni dei benefici che i più piccoli possono trarre dallo yoga. Ecco alcuni semplici esercizi da eseguire insieme!

Lo yoga è una disciplina antichissima che fa bene alla mente e al corpo: allora, perché non condividere un momento speciale con tutta la famiglia? Nei più piccoli, questa disciplina aiuta a migliorare le capacità motorie, la coordinazione, l’equilibrio e la postura. Sul piano mentale, gli esercizi di yoga favoriscono la concentrazione, l’aumento dell’autostima, la consapevolezza del proprio corpo e, in alcuni casi, possono essere anche una risorsa utile nel contrastare l’iperattività. Ecco 5 posizioni dello yoga talmente semplici da poter essere eseguite sia dai più grandi che dai più piccoli!

1 - Esercizio di respirazione

La respirazione è un’azione involontaria del nostro corpo e, in quanto tale, troppo spesso viene data per scontata. È molto importante invece che un bambino ne acquisti consapevolezza e impari come gestirla e controllarla: una corretta respirazione porterà dei benefici tangibili sia alla mente, sia al corpo.

Prima di tutto bisogna assumere la posizione corretta, accovacciandosi a schiena dritta, con gli occhi chiusi e le mani adagiate sulle ginocchia. A questo punto si può cominciare ad inspirare ed espirare molto lentamente. Si consiglia di ripetere questo tipo di respirazione per una decina di volte prima di passare ai successivi esercizi.

2 - L’albero

Si tratta di una posizione molto semplice, in cui il bambino imita la posizione di un albero, stimolando la propria concentrazione e l’equilibrio.

Si uniscono i palmi delle mani in prossimità del petto e si alza il piede destro, appoggiando la pianta sull’interno della coscia sinistra. Mantenendo l'equilibrio si alzano le mani e le si uniscono, portandole sopra alla testa.

3 – Il gatto

La posizione del gatto porta il bambino ad assumere la posa tipica del felino di cui porta il nome, quando inarca la schiena in posizione di difesa. Ci si mette a quattro zampe mantenendo mani e spalle allineate, così come ginocchia e bacino, tenendo il collo rilassato. Si comincia inarcando il più possibile la schiena verso il basso e sollevando la testa come per guardare in alto. Successivamente si porta la schiena nella posizione speculare, inarcandola verso l'alto e portando la testa verso il basso.

4 – Il cane che guarda in basso

Per eseguire questa posizione bisogna mettersi a terra, appoggiandosi sulle mani e sulle ginocchia, tenendo dritte le braccia. Con i palmi delle mani a terra, si fa leva sulle punte dei piedi per alzare le ginocchia. Mantenendo i piedi appoggiati a terra si cerca di distendere le gambe fino a formare un triangolo con il pavimento.

5 – Il cobra

Infine, la posa del cobra! Si parte distesi a terra con pancia e viso rivolti verso il pavimento, gambe ben distese e palmi delle mani poggiati a terra all’altezza delle spalle. Mantenendo i gomiti vicino al corpo si spinge sulle mani per alzare il busto, lasciando le mani a terra e inarcando la schiena.

Questi semplici esercizi yoga per bambini sono molto coinvolgenti: l’idea di immedesimarsi in un animale li farà sentire come se stessero giocando e stimolerà il loro divertimento. Inoltre, trovarsi in un ambiente accogliente e confortevole, né troppo caldo, né troppo freddo, permetterà di trarre il massimo dagli esercizi e di godere una sensazione di profondo benessere.

Per raggiungere la temperatura domestica ideale affidati a chi installa Bosch! La caldaia a condensazione Condens 7000i W , abbinata al termostato smart EasyControl , ti consente di regolare in maniera semplice ed intuitiva la temperatura di casa, per goderti al meglio ogni momento in famiglia.