A casa come in ufficio, ecco qualche esercizio da fare mentre sei alla scrivania

Il lavoro e gli impegni quotidiani spesso lasciano poco tempo libero da dedicare a se stessi. Ecco quindi, alcuni esercizi utili e semplici da eseguire anche restando seduti alla scrivania!

Quando il lavoro vi costringe a stare seduti alla scrivania per molto tempo, il rischio di adottare uno stile di vita troppo sedentario è molto alto. Il corpo umano ha bisogno di movimento e quando si resta fermi per troppo tempo, c’è il rischio di assumere posizioni scorrette senza accorgersene. È così che cominciano a farsi sentire i primi dolori alla schiena, alle spalle e al collo, che riducono concentrazione e produttività. L’ideale sarebbe ritagliarsi dei momenti da dedicare all’attività fisica per tenere attivo l’organismo, ma quando il ritmo delle giornate è frenetico occorre trovare un’alternativa per tenere in qualche modo allenato il corpo.

A questo scopo esistono degli esercizi pensati appositamente per alleviare i principali fastidi derivanti da una postura scorretta, che possono essere eseguiti rimanendo alla scrivania.

Eccone alcuni.

  • Esercizi per il collo
    Stando seduti con la schiena ben dritta e appoggiata allo schienale della sedia, inclinate lentamente la testa verso sinistra, poi verso destra e viceversa. Successivamente eseguite lo stesso movimento però dal basso verso l’alto e viceversa. Ogni movimento dovrebbe essere ripetuto 10 volte. Fatto questo, eseguite nuovamente l’esercizio mantenendo ogni posizione per 5 secondi.
  • Esercizi per le gambe
    Stando seduti alla scrivania con la schiena appoggiata allo schienale della poltrona, stendete alternativamente le gambe, alzandole fino a toccare con la punta dei piedi il piano della scrivania. Successivamente, con la schiena staccata dallo schienale della poltrona, mantenete le gambe unite e ben distese, alzatele fino a portarle a circa venti centimetri da terra e mantenete la posizione per 10 secondi. Ripetete ogni esercizio 10 volte per trarne il massimo beneficio.

  • Esercizi per la schiena
    Stando seduti a schiena dritta con le gambe piegate e leggermente divaricate, portate le mani fin sopra alla testa, inspirando e cercando di stendervi il più possibile. Successivamente espirate e tornate alla posizione di partenza. Mantenendo le gambe nella stessa posizione, ma questa volta con le mani appoggiate sulle cosce, alzate il braccio destro fin sopra la testa e il più possibile verso sinistra. Tornate poi alla posizione di partenza e ripetete lo stesso movimento con il braccio sinistro, puntandolo verso il lato opposto. Con le gambe ancora leggermente divaricate, ma distese, allungatevi verso il piede destro, poi tornate su e ripetete il movimento allungandovi verso il piede sinistro. Unite infine le gambe, allungatevi in avanti e cercate di afferrare le punte dei piedi per poi ritornare alla posizione iniziale. Per ottenere risultati soddisfacenti, ripetete ogni esercizio 10 volte.

Quando si passa molto tempo seduti alla scrivania è fondamentale eseguire questi esercizi per riuscire a conservare il proprio corpo in perfetta salute, ma è altrettanto importante che all’interno del vostro ufficio ci sia sempre la corretta temperatura. Con un ambiente accogliente sarà più facile riuscire a concentrarsi ed eseguire nel modo giusto ogni esercizio, senza distrazioni.

Le pompe di calore Bosch sono la soluzione ideale perché permettono di riscaldare gli ambienti in inverno e raffrescare in estate, garantendoti la giusta temperatura in qualsiasi momento dell’anno con la massima silenziosità. Così, potrai lavorare nell’ambiente ideale, mantenendo elevato il livello di concentrazione e la produttività.