Installazione Pompa di Calore

I sistemi in pompa di calore si sono evoluti e diffusi sempre di più nel corso degli ultimi anni: la scelta di questa soluzione per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria è infatti sempre più popolare grazie ai numerosi vantaggi che porta sul lungo periodo, come la riduzione dei costi in bolletta e la diminuzione dell’impatto ambientale grazie all’impiego di energie rinnovabili.

Pompa di Calore: convenienza e risparmio

La pompa di calore è un sistema che utilizza l’energia rinnovabile presente nell’aria, nell’acqua oppure nel terreno e la sfrutta ad uso domestico per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua sanitaria. Si tratta di un’alternativa eco-sostenibile ai sistemi di riscaldamento più tradizionali, capace di generare calore in maniera ecologica e rispettosa dell’ambiente.

Pompa di Calore: convenienza e risparmio

Tra i vantaggi principali di un impianto in pompa di calore, bisogna considerare:

  • Sostenibilità ambientale: la pompa di calore è un sistema in grado di riscaldare, raffrescare e produrre acqua calda sanitaria utilizzando una sorgente di energia pulita e rinnovabile come l’aria, l’acqua di falda o il terreno
  • Risparmio in bolletta: sfruttare una fonte rinnovabile per la climatizzazione domestica e la produzione di acqua calda sanitaria offre la possibilità di risparmiare notevolmente sulle spese, soprattutto se la pompa di calore viene abbinata ad un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica che ne garantisce il funzionamento
  • Valorizzazione dell’abitazione: un efficiente sistema come quello a pompa di calore, migliora nettamente la classe energetica di un’abitazione e, di conseguenza, il suo valore

Bisogna sottolineare che la pompa di calore non genera energia termica, ma la trasferisce dalla fonte rinnovabile a cui è connessa: aria, acqua e terra infatti sono capaci di rilasciare energia; tale energia viene prelevata dalla pompa di calore che la trasferisce all’interno dell’abitazione.

Efficienza di una Pompa di Calore: COP e EER, SCOP e SEER

Il grado di efficienza energetica nominale di una pompa di calore viene espresso attraverso due indici, rispettivamente per il raffrescamento e il riscaldamento:

  • EER (“Indice di Efficienza Energetica” o “Energy Efficiency Ratio”): rapporto tra la capacità in raffrescamento [kW] fornito dalla pompa di calore e l’energia elettrica [kW] consumata;
  • COP (“Coefficiente di prestazione” o “Coefficient Of Performance”): rapporto tra la capacità in riscaldamento [kW] fornito dalla pompa di calore e l’energia elettrica [kW] consumata;

Più alto è il valore dell’EER/COP maggiore è l’efficienza termica nominale della pompa di calore in raffrescamento/riscaldamento. Ad esempio, se il COP di una pompa di calore è 4, per ogni kW di energia elettrica usata vengono rilasciati 4 kW di energia sotto forma di calore. Analogamente, se l’EER è 4, per ogni kW di energia elettrica usata vengono rilasciati 4 kW di energia in raffrescamento.

Il grado di efficienza stagionale di una pompa di calore riflette l’efficienza energetica nell’arco di tutto l’anno, prendendo in considerazione l’andamento della temperatura esterna e i consumi di stand-by. Esso viene espresso attraverso due indici, rispettivamente per il raffrescamento e il riscaldamento:

  • SEER (“Indicatore dell'Efficienza Energetica Stagionale” o “Seasonal Energy Efficency Ratio”): indica l’efficienza energetica stagionale in raffrescamento;
  • SCOP (“Coefficiente di Prestazione” o “Seasonal Coefficent Of Performance”): indica l’efficienza energetica stagionale in raffrescamento. Esso viene calcolato per le tre principali fasce climatiche dell’Unione Europea (media o “average”, “più calda” o “warmer” e “più fredda” o “colder”.

Scegliere la pompa di calore: dimensionamento e ingombri

Il clima e le prestazioni energetiche dell’edificio influiscono sulle performance sia stagionali che annuali di una pompa di calore. Installatori e progettisti, infatti, nel decidere quale impianto di riscaldamento e raffreddamento in pompa di calore realizzare, analizzano in profondità il dimensionamento dell’abitazione in questione. Installare una pompa di calore sottodimensionata, ad esempio, può creare problemi di efficienza dell’impianto, ovvero comporta il rischio di non raggiungere una temperatura adeguata o il giusto livello di comfort. Viceversa, in caso di sovradimensionamento di una pompa di calore, il pericolo è quello di sprecare energia e di aumentare inutilmente i costi in bolletta.

Scegliere la pompa di calore: dimensionamento e ingombri

Per compiere un corretto dimensionamento, ovvero scegliere la giusta taglia di potenza della pompa di calore, ci sono alcune variabili da considerare. Ad esempio, per il riscaldamento, nel dimensionamento della pompa di calore per un’abitazione, si considera la potenza minima necessaria per mantenere la casa alla temperatura di circa 20°C, quando all’esterno c’è la cosiddetta temperatura minima di progetto – la temperatura più bassa alla quale è mediamente soggetta una determinata zona - che dipende dalla zona climatica in cui l’abitazione è collocata.

Ad esempio, se si tratta di un edificio di piccole dimensioni con un’unica pompa di calore che svolge sia la funzione di riscaldamento che di raffrescamento, è corretto fare il dimensionamento durante le due stagioni più estreme, ovvero l’inverno e l’estate.

Installazione pompa di calore: detrazione fiscale

L’installazione di una pompa di calore rientra a pieno titolo nelle agevolazioni fiscali previste dall’ Ecobonus 2020 , ovvero l’incentivo per la riqualificazione energetica degli edifici.

La Legge di Bilancio 2020 ha infatti confermato nuovamente le detrazioni fiscali per le spese su interventi volti a migliorare l’efficienza energetica degli edifici. Per quanto riguarda le pompe di calore, l’Ecobonus prevede una detrazione fiscale al 65% per le spese sostenute per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale e produzione di acqua calda sanitaria con impianti in pompa di calore, con scaldacqua in pompa di calore oppure con apparecchi ibridi costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione.

In data 19 Maggio 2020 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n° 34 cd. Rilancio che prevede una detrazione fiscale al 110% in 5 quote annuali per i seguenti interventi di efficientamento energetico effettuati tra il 1° Luglio 2020 ed il 31 Dicembre 2021:

• interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, con efficienza almeno pari alla classe A, a pompa di calore, ivi inclusi gli impianti ibridi

• interventi sugli edifici unifamiliari per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore, ivi inclusi gli impianti ibridi

Inoltre, per poter beneficiare dell’Ecobonus al 110%, il decreto in vigore richiede che gli interventi apportati consentano il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio. Se ciò non fosse possibile, è necessario certificare il conseguimento della classe energetica più alta, mediante l'Attestato di Prestazione Energetica (APE) rilasciato dal tecnico abilitato.

Il mercato della termotecnica e dei sistemi di riscaldamento è in continua evoluzione: per questo motivo Bosch offre formazione e aggiornamento costanti per rispondere al meglio alle esigenze dei propri clienti e cogliere tutte le novità in ambito tecnologico. L’Officina della Formazione Termotecnica Bosch, ad esempio, consente a tutti i professionisti che operano nell’ambito della termotecnica di aumentare le proprie competenze grazie ad una formazione a 360° dal punto di vista tecnico, normativo e imprenditoriale.

Preventivo gratuito pompa di calore Bosch

Richiedi subito un preventivo gratuito per una pompa di calore Bosch

Vorresti installare una pompa di calore a marchio Bosch? Richiedi subito un preventivo gratuito e affidati ai nostri Professionisti per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze!

Richiedi un preventivo

Pompa di calore Bosch
Riscaldamento, climatizzazione e acqua calda sanitaria

Scopri tutte le soluzioni a marchio Bosch per la tua casa.

Prodotti