Installazione scaldabagno a gas

Lo scaldabagno a gas è un dispositivo che consente di riscaldare l’acqua sia per uso domestico che commerciale. Tra i vari modelli di scaldabagni esistenti quello a gas è il più utilizzato, in quanto fornisce più rapidamente l’acqua calda richiesta. L’installazione di uno scaldabagno a gas deve essere eseguita da un professionista che sia in grado di mettere in funzione il sistema secondo le norme vigenti.

Normativa per l'installazione dello scaldabagno a gas

Normativa per l'installazione dello scaldabagno a gas

Esistono diverse norme relative all’installazione di uno scaldabagno a gas, che dipendono anche dal modello scelto. In generale, in caso di scaldabagno di tipo B, è vietata l’installazione in monolocali, stanze senza prese di aereazione, camere da letto, sopra fonti di calore e all’esterno. Inoltre, essendo un dispositivo che si collega sia alla rete idrica che a quella del gas, al termine del montaggio deve essere rilasciata la certificazione di installazione dello scaldabagno, che garantisce il corretto collocamento degli impianti, come emanato dal Decreto Ministeriale 17/03/03.
Nel caso di uno scaldabagno a gas con installazione esterna, le norme prevedono che il dispositivo sia a camera stagna e dotato di un kit antigelo, per evitare il congelamento dei tubi nella stagione invernale. Inoltre, per ottenere il rilascio di conformità è necessario che lo scarico dei fumi sia adeguato al tipo di scaldabagno: per il tipo B è necessario un tiraggio naturale mentre per il tipo C un tiraggio forzato.

Chi contattare per l'installazione dello scaldabagno
Chi contattare per l'installazione dello scaldabagno

L’installazione di uno scaldabagno a gas deve essere effettuata da un professionista esperto, come indicato dalla normativa. A causa delle molte norme presenti è indispensabile che il montaggio dell’intero sistema venga effettuato con precisione e che tenga conto di tutte le necessità tecniche e strutturali del prodotto.
Consultare un tecnico per l’installazione di uno scaldabagno a gas è la scelta più sicura. Grazie alla sua esperienza e preparazione, un installatore professionista è non solo in grado di guidare il cliente nella scelta del giusto dispositivo, ma anche di realizzare la successiva installazione nel rispetto delle norme.

Scaldabagno a gas: da interno o da esterno

Uno scaldabagno domestico può essere di tipo B o di tipo C, a seconda delle diverse caratteristiche strutturali, come ad esempio la portata e il locale d’installazione.

Normativa per l'installazione dello scaldabagno a gas

Scaldabagno a gas: come funziona?

In generale, ogni scaldabagno entra in funzione nel momento in cui il rubinetto dell’acqua calda viene aperto: a seguito della decompressione della membrana, viene aperta una valvola che permette l’ingresso del gas, che può essere metano o GPL, la cui combustione inizia grazie ad un elettrodo.

Il calore generato dal bruciatore scalderà le serpentine dello scambiatore e di conseguenza l’acqua. I fumi generati dalla combustione verranno successivamente espulsi tramite apposito sistema di evacuazione, che varia a seconda della tipologia di scaldabagno e di installazione. Vediamo la differenza tra uno scaldabagno di tipo B e di tipo C:

  • Tipo B: Questo scaldabagno è detto “a camera aperta” a tiraggio naturale e può essere collegato alla canna fumaria collettiva, prendendo l’aria comburente dal locale in cui è installato
  • Tipo C: Questo scaldabagno è detto anche “a camera stagna” a tiraggio forzato ed è alimentato elettricamente. Preleva l’aria comburente dall’esterno e, per mezzo di una ventola, consente la fuoriuscita dei fumi di scarico. Può essere dotato di un sistema di scarico fumi di tipo coassiale o sdoppiato.

Detrazioni e bonus per l'installazione di uno scaldabagno

L’IRPEF prevede delle detrazioni anche per l’installazione di uno scaldabagno a gas, con un bonus del 50%. La sostituzione di un vecchio scaldabagno, che sia elettrico o a gas, con uno più moderno e più efficiente rientra negli interventi compresi nel “bonus ristrutturazioni”.
Per uno scaldabagno a gas le detrazioni rimangono fisse al 50%, ma nel caso di altri interventi sull’impianto di riscaldamento si può usufruire dell’Ecobonus fino a un massimo del 65%.

Bosch offre diverse tipologie di scaldabagno a gas e una rete Assistenza puntuale ed esperta alla quale è possibile rivolgersi per qualsiasi necessità in materia di riscaldamento e acqua calda sanitaria. È inoltre possibile richiedere con pochi clic un preventivo gratuito e senza impegno, per trovare la soluzione ideale per la propria casa insieme a tecnici professionisti del settore.

Pompa di calore Bosch
Riscaldamento, climatizzazione e acqua calda sanitaria

Scopri tutte le soluzioni a marchio Bosch per la tua casa.

Prodotti