Come regolare il condizionatore

Come regolare il condizionatore

Quando arriva la bella stagione e le temperature cominciano ad alzarsi, è importante garantire un ambiente fresco e privo di umidità per avere il massimo comfort durante il giorno e riposare meglio di notte. Il condizionatore è il dispositivo che consente di combattere il caldo estivo garantendo il clima ideale in ogni momento. I climatizzatori split sono delle pompe di calore che trasferiscono l’energia termica tra l’aria esterna e l’aria interna per riscaldare o raffrescare gli ambienti. In quest’ultimo caso, il fluido refrigerante racchiuso nel circuito del climatizzatore, preleva calore dall’ambiente interno per cederlo all’esterno e raffrescare così l’abitazione.

Quali sono le modalità di impostazione del condizionatore

I condizionatori hanno, generalmente, quattro modalità di impostazione principali:

  • Raffrescamento: è la modalità di base del condizionatore e il suo scopo è quello di abbassare la temperatura in uno o più locali;
  • Riscaldamento: è la modalità con cui si riscaldano gli ambienti e il suo scopo è quello di aumentare la temperatura;
  • Deumidificazione : è la modalità per deumidificare una stanza e rimuovere l’umidità in eccesso;
  • Ventilazione: è la modalità che sfrutta il condizionatore come un ventilatore, senza modificare la temperatura dell’ambiente.

Vi sono, poi, modalità di impostazione più specifiche come:

  • Modalità automatica: con cui il condizionatore decide in autonomia se raffrescare, riscaldare o ventilare un ambiente sulla base della temperatura che rileva;
  • Modalità notte: chiamata anche funzione “sleep”, regola la temperatura del condizionatore tenendo in considerazione che durante il sonno la temperatura corporea si abbassa, necessitando perciò di un minore raffrescamento.

La temperatura ideale del condizionatore

La temperatura ideale del condizionatore

Una volta comprese le funzioni principali del condizionatore, bisogna capire quale sia la temperatura ideale da impostare, specialmente quando si tratta di raffrescare i locali. Un ambiente fresco porta sicuramente dei vantaggi in termini di benessere fisico, ma non bisogna sottovalutare le conseguenze di un uso eccessivo o errato del condizionatore.

Può risultare, infatti, molto dannoso creare un’eccessiva escursione termica con l’ambiente esterno. Si consiglia di mantenere una differenza non superiore ai cinque/sei gradi tra la temperatura esterna e quella interna.

Come regolare il condizionatore per risparmiare

Sempre più persone sono alla ricerca di modelli di condizionatori a risparmio energetico, sia per contenere l’impatto ambientale, sia per ridurre il consumo di corrente e i costi in bolletta. Dunque, come usare il condizionatore per risparmiare? Una possibile risposta è certamente data dall’acquisto di modelli più recenti in classe energetica A+ o superiore e dotati di tecnologia “inverter”, cioè in grado di adeguare la potenza all’effettiva necessità, riducendo anche i cicli di accensione e spegnimento.

Il condizionatore inoltre può essere utilizzato non solo per il raffrescamento degli ambienti ma anche per il riscaldamento, costituendo un’alternativa meno dispendiosa, più efficiente e sostenibile rispetto ad altri dispositivi come le stufette elettriche.

Climatizzatori Bosch: aria fresca e pulita per la tua casa

Qualità dell’aria ed efficienza sono le parole chiave che contraddistinguono l’ampia gamma di climatizzatori Bosch . Facili da usare e installare, versatili e raffinati, i condizionatori della serie Climate sono modelli all’avanguardia in grado di trasformare ogni ambiente in un’oasi di benessere garantendo il massimo comfort in ogni stagione. I climatizzatori Bosch Climate 5000i (classe di efficienza in raffrescamento A+++) e Climate 3000i (classe di efficienza in raffrescamento A++) sono dotati di diversi filtri e tecnologie per garantire una migliore qualità dell’aria interna. Il design esclusivo e l’elevata silenziosità li rendono ideali per essere installati in qualsiasi contesto, mentre le numerose funzioni disponibili consentono di rispondere a qualsiasi esigenza:

Vantaggi condizionatori multi-split

  • La funzione I-clean elimina fino al 99% dei batteri garantendo una qualità dell’aria ottimale; i filtri impediscono la diffusione di odori e catturano microbi e altre impurità
  • Selezionando la modalità Follow Me il climatizzatore regola la temperatura in base al punto della stanza in cui ci si trova, grazie al sensore di temperatura nel telecomando
  • Con la funzione Sleep la temperatura viene regolata automaticamente per garantire un clima interno piacevole durante la notte
  • Le modalità Eco e Gear e le funzioni Stand-by e Timer, garantiscono un funzionamento altamente efficiente del climatizzatore, che utilizza solo l’energia necessaria per assicurare il benessere desiderato senza sprechi
  • La funzione Deumidificazione consente di ridurre il livello di umidità negli ambienti per un clima sano e confortevole
Ma non finisce qui! I climatizzatori Bosch della serie Climate sono pensati per garantire il massimo comfort, ovunque tu sia! Grazie al collegamento a Internet e all’app dedicata Bosch Homecom Easy potrai gestire il tuo condizionatore in qualsiasi momento, anche da remoto, per avere la garanzia di trovare sempre la giusta temperatura al tuo rientro.

Richiedi subito un preventivo gratuito

Preventivo gratuito condizionatore Bosch

Richiedi subito un preventivo gratuito per un condizionatore Bosch

Vorresti installare un condizionatore a marchio Bosch? Richiedi subito un preventivo gratuito e affidati ai nostri Professionisti per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze!

Richiedi un preventivo

Sistemi di riscaldamento

Guida alle soluzioni per il riscaldamento

Vuoi saperne di più? Consulta le nostre guide per scoprire tutto quello che c'è da sapere sui sistemi di riscaldamento e trovare la soluzione giusta per te!

Sistemi di riscaldamento

Pompa di calore Bosch
Riscaldamento, climatizzazione e acqua calda sanitaria

Scopri tutte le soluzioni a marchio Bosch per la tua casa.

Prodotti