come funziona una caldaia a condensazione

Caldaia a condensazione a gas: come funziona

caldaia a condensazione come funziona

Per capire cos’è una caldaia a condensazione e come funziona può essere utile metterla a confronto con un modello tradizionale. I dispositivi a condensazione si distinguono da quelli tradizionali perché garantiscono una maggiore efficienza nella funzione di riscaldamento, proprio grazie alla tecnologia a condensazione che assicura un notevole risparmio energetico con una conseguente riduzione sia dei costi che delle emissioni.

Vediamo insieme il funzionamento di una caldaia a condensazione a gas e quali sono i vantaggi di questa scelta.

Caldaia a condensazione: funzionamento

caldaia a condensazione funzionamento

Esattamente come i modelli tradizionali, le caldaie a condensazione sono dispositivi che provvedono al riscaldamento domestico e alla produzione di acqua calda sanitaria.

A cambiare è il principio di funzionamento: a differenza delle caldaie tradizionali, gli apparecchi a condensazione recuperano il calore dei fumi di scarico attraverso adeguati scambiatori di calore che li raffreddano al di sotto della temperatura di condensazione. Dunque, il vapore acqueo contenuto nei gas di scarico condensa e l'energia termica si libera (calore latente).

Caldaie a condensazione: tipologie e consigli per la scelta

Ora che abbiamo visto in dettaglio cos’è una caldaia a condensazione e come funziona, è bene sapere che in commercio esistono modelli diversi in grado di rispondere ad ogni esigenza.

Anzitutto, è possibile distinguere tra caldaie solo riscaldamento e combinate. Entrambe consentono di provvedere al riscaldamento dell’abitazione ma, mentre le prime consentono di produrre acqua calda sanitaria mediante l’abbinamento con un bollitore esterno, le altre la producono in maniera istantanea senza necessità di ulteriori accessori. Inoltre, a seconda del tipo di installazione richiesto, è possibile scegliere tra:

  • caldaie a condensazione murali, dal design generalmente più compatto e da installare direttamente a parete;
  • caldaie a condensazione a basamento, che prevedono un’installazione a pavimento e sono destinate a soddisfare le esigenze di riscaldamento di grandi abitazioni o di produzione di acqua sanitaria per un numero elevato di utenze.

La scelta del modello più adatto dovrà tenere conto anche di altri fattori, quali la potenza del dispositivo, legata alle dispersioni e alle dimensioni dell’abitazione, il numero di persone che vi abitano e lo spazio di cui si dispone per l’installazione.

Vantaggi caldaia a condensazione

Quali sono dunque i vantaggi delle caldaie a condensazione? Ecco i principali di cui tener conto quando si decide di sostituire la vecchia caldaia:

Caldaia a condensazione Bosch

  • Riduzione di emissioni e consumi: con una caldaia a condensazione è possibile ridurre significativamente i consumi di gas e le emissioni, grazie alla tecnologia a condensazione, che consente di recuperare il calore dei fumi della combustione;
  • Agevolazioni fiscali: la sostituzione della caldaia con un nuovo modello a condensazione in classe A, consente di accedere alle detrazioni fiscali al 50% o 65% previste dall’ Ecobonus caldaia.

Da oltre cent’anni Bosch si impegna per offrire ai propri clienti soluzioni per il riscaldamento innovative, semplici ed affidabili, in grado di garantire il massimo comfort domestico nel rispetto dell’ambiente. Scopri le caldaie a condensazione Bosch e trova il modello più adatto a te.

Sistemi di riscaldamento

Guida alle soluzioni per il riscaldamento

Vuoi saperne di più? Consulta le nostre guide per scoprire tutto quello che c'è da sapere sui sistemi di riscaldamento e trovare la soluzione giusta per te.

Sistemi di riscaldamento

Pompa di calore Bosch
Riscaldamento, climatizzazione e acqua calda sanitaria

Scopri tutte le soluzioni a marchio Bosch per la tua casa.

Prodotti