impianto solare termico a circolazione forzata

Impianto solare termico a circolazione forzata: caratteristiche e vantaggi

Un impianto solare termico a circolazione forzata è l’alternativa green, economica ed efficiente per la produzione di acqua calda sanitaria e l’integrazione al riscaldamento anche in abitazioni di grandi dimensioni. Ecco come funziona e perché sceglierlo.

Un impianto solare termico a circolazione forzata è una soluzione in grado di provvedere in modo efficiente, ecologico e sostenibile alle esigenze legate alla produzione di acqua calda sanitaria e, in parte, al riscaldamento domestico, sfruttando l’energia del sole.

Vediamo dunque quali sono le caratteristiche di un impianto solare termico a circolazione forzata, come funziona, la differenza con un sistema a circolazione naturale e quali sono i vantaggi di questa scelta.

Cos’è un impianto solare termico a circolazione forzata?

impianto solare termico a circolazione forzata come funziona

I sistemi solari termici sono impianti in grado di catturare l’energia solare, pulita e gratuita, utilizzandola per la produzione di acqua calda sanitaria e l’integrazione al riscaldamento degli ambienti domestici. L’energia del sole viene assorbita dai collettori solari che compongono l’impianto solare termico e trasferita al circuito idraulico mediante un fluido termovettore.

Quest’ultimo, una volta riscaldato, viene trasferito ad un accumulatore in cui l’acqua viene raccolta e conservata alla temperatura desiderata. Nel caso specifico di un impianto solare termico a circolazione forzata, il flusso del fluido termovettore è indotto da una pompa e il serbatoio di accumulo è separato rispetto ai collettori solari.

Che differenza c’è tra solare termico a circolazione forzata e a circolazione naturale?

La principale differenza tra un impianto solare termico a circolazione naturale e uno a circolazione forzata risiede nel fatto che, mentre il primo può provvedere esclusivamente alla produzione di acqua calda sanitaria per utenze monofamiliari, il secondo può anche essere impiegato per utenze multifamiliari e per il riscaldamento degli ambienti domestici e di piscine.

Inoltre, come già accennato, un sistema a circolazione forzata prevede l’installazione del serbatoio di accumulo in un locale dedicato dell’abitazione ed è dunque separato dal collettore. Proprio per questa ragione, il dimensionamento dell’impianto solare termico a circolazione forzata può essere personalizzato e adattato alle specifiche esigenze dell’abitazione.

Al contrario, i sistemi solari termici a circolazione naturale prevedono il posizionamento del serbatoio d’accumulo al di sopra dei collettori, rendendo il sistema meno flessibile.

Infine, i sistemi a circolazione forzata prendono il nome dalla presenza di una pompa regolata da una centralina di controllo che provvede alla circolazione del fluido termovettore. Nei sistemi a circolazione naturale invece, come suggerisce sempre il nome, la circolazione del fluido avviene in maniera naturale a seguito del riscaldamento e dell’espansione dello stesso per effetto del calore del sole.

Vantaggi dei sistemi solari termici a circolazione forzata

La crescente attenzione verso i temi del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale negli ultimi anni ha portato un numero sempre maggiore di utenti a scegliere soluzioni per il riscaldamento green e innovative, proprio come gli impianti solari termici che consentono di sfruttare l’energia pulita, gratuita e rinnovabile del sole, riducendo le emissioni e i costi in bolletta.

In particolare, sono molti i vantaggi di un sistema solare termico a circolazione forzata, che possono essere così sintetizzati:

  • elevata efficienza garantita dalla presenza di una centralina di controllo che permette di ottimizzare lo scambio termico, tenendo conto delle condizioni di irraggiamento e delle temperature del sistema;
  • possibilità di personalizzare il dimensionamento in base alle specifiche esigenze e condizioni climatiche, cosa che permette di incrementare ulteriormente l’efficienza, riducendo gli sprechi;
  • separazione del serbatoio di accumulo dai collettori solari, che assicura un vantaggio funzionale oltre che estetico, con la possibilità di sistemare l’accumulatore in un locale interno dedicato;
  • ottime performance anche in caso di temperature più rigide, in quanto l’accumulatore non viene sottoposto a forti dispersioni, assicurando una resa energetica superiore.

impianto solare termico a circolazione forzata vantaggi

Bosch lavora da anni per offrire soluzioni per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria sempre più innovative e rispettose dell’ambiente, come la gamma di kit solari termici pensati per adattarsi a diversi generatori di calore ed esigenze di comfort. Grazie agli incentivi previsti per gli interventi di riqualificazione energetica, inoltre, scegliere un sistema solare termico è oggi ancora più vantaggioso.

Scopri la gamma di sistemi solari termici Bosch e trova il più adatto a te.

Sistemi di riscaldamento

Guida alle soluzioni per il riscaldamento

Vuoi saperne di più? Consulta le nostre guide per scoprire tutto quello che c'è da sapere sui sistemi di riscaldamento e trovare la soluzione giusta per te!

Sistemi di riscaldamento

Pompa di calore Bosch
Riscaldamento, climatizzazione e acqua calda sanitaria

Scopri tutte le soluzioni a marchio Bosch per la tua casa.

Prodotti