impianto solare termico funziona in inverno?

Impianto solare termico: come funziona in inverno?

Anche in pieno inverno e a basse temperature, gli impianti solari termici sono in grado di provvedere al fabbisogno di acqua calda sanitaria e supportare, in parte, il sistema di riscaldamento dell’abitazione.

Un impianto solare termico è una soluzione che assicura performance ottimali in presenza di condizioni climatiche favorevoli e di massimo irraggiamento, come nelle calde giornate estive. Ma cosa succede quando le temperature si abbassano e le ore di luce diminuiscono? Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, i collettori solari termici sono progettati per funzionare in maniera efficiente anche durante la stagione fredda, continuando a provvedere alla produzione di acqua calda sanitaria e a supportare, in parte, il riscaldamento domestico.

Vediamo come funziona un impianto solare termico in inverno e i consigli per assicurarsi un impianto efficiente tutto l’anno.

Pannelli solari termici: funzionano in inverno?

impianto solare termico

I pannelli solari termici sono in grado di funzionare tutto l’anno se opportunamente dimensionati, consentendo addirittura, nel periodo estivo, di fare a meno della caldaia per 2 o 4 mesi.

I collettori di ultima generazione, infatti, grazie ad un buon livello di isolamento, assicurano un rendimento quasi costante, anche in condizioni climatiche più rigide, con un risparmio considerevole sul piano delle emissioni e dei consumi. Inoltre, essendo il sistema dotato di un serbatoio di accumulo, è possibile immagazzinare l’acqua calda e renderla disponibile nei periodi di minor resa dell’impianto solare termico.

Rendimento impianto solare termico in inverno

impianto solare termico funzionamento invernale

In un paese come l’Italia, un impianto con pannelli solari termici, mediamente, può arrivare a coprire il fabbisogno annuale di un’abitazione, assicurando una copertura del calore richiesto per la produzione di acqua calda sanitaria che può arrivare fino all’70%. Basti pensare che in estate, grazie al lavoro dei collettori solari termici, la temperatura dell’acqua può raggiungere gli 80°C.

Quanto al funzionamento durante la stagione fredda, il rendimento di un impianto solare termico in inverno è tale da consentire di raggiungere una temperatura tra 30°C e 40°C (in base al luogo di installazione), lasciando alla caldaia a condensazione o ad un altro generatore di supporto il compito di arrivare fino ai 37 - 45°C necessari per il fabbisogno di acqua calda sanitaria di un nucleo familiare medio.

Come massimizzare il rendimento dei pannelli solari termici in inverno?

Le condizioni di efficienza e di rendimento termico sopra riportate sono facilmente conseguibili, a patto di seguire alcune buone pratiche di ottimizzazione di un impianto solare termico. Per ottenere massima efficienza e tutti i benefici derivanti dall’utilizzo dell’energia sostenibile e gratuita del sole, è necessario infatti rivolgersi ad un tecnico qualificato, in grado di procedere ad un corretto dimensionamento dell’impianto.

In fase di progettazione, questi dovrà tener conto:

  • del fabbisogno energetico dell’abitazione;
  • della zona abitativa, analizzando con cura tutte le caratteristiche dell’area geografica di residenza;
  • delle condizioni climatiche, facendo riferimento alle abituali condizioni di irraggiamento e alle temperature medie stagionali;
  • del numero, della tipologia, del posizionamento e dell’inclinazione dei pannelli solari termici, individuando la soluzione più adatta a massimizzare il rendimento dell’impianto in inverno, in funzione anche del numero di utenze e dei componenti del nucleo familiare.

Determinare il campo dell'angolo di inclinazione

I diversi tipi di impiego degli impianti solari termici hanno range di valori diversi per l'angolo di incidenza (inclinazione) che, a seconda del periodo dell'anno, garantiscono il rendimento ottimale.

Tipologia d’impiego
Angolo di incidenza α
Acqua calda sanitaria
30 - 45°
Acqua calda sanitaria + riscaldamento ambiente
45 - 60°
Acqua calda sanitaria + piscina
30 - 45°
Acqua calda sanitaria + riscaldamento ambiente + piscina
45 - 60°
Per massimizzare la resa in inverno
45 - 60°

I kit solari termici Bosch, disponibili sia a circolazione naturale sia a circolazione forzata, sono pensati per essere combinati con diversi generatori di calore e sono in grado di adattarsi a qualunque necessità, provvedendo in modo efficiente e sostenibile al fabbisogno di acqua calda sanitaria. Scopri tutti i modelli di collettori solari Bosch

Sistemi di riscaldamento

Guida alle soluzioni per il riscaldamento

Vuoi saperne di più? Consulta le nostre guide per scoprire tutto quello che c'è da sapere sui sistemi di riscaldamento e trovare la soluzione giusta per te!

Sistemi di riscaldamento

Pompa di calore Bosch
Riscaldamento, climatizzazione e acqua calda sanitaria

Scopri tutte le soluzioni a marchio Bosch per la tua casa.

Prodotti