Kit solari termici modelli

Kit solari termici: modelli e consigli per la scelta

Dagli impianti a circolazione forzata a quelli a circolazione naturale, scopriamo come scegliere l’impianto solare termico più adatto alla propria casa.

L’installazione dei kit solari termici è una scelta che premia in termini di comfort, risparmio energetico e sostenibilità ambientale. Grazie all’energia del sole accumulata attraverso i collettori è possibile ottenere acqua calda, sempre disponibile tutto l’anno, riducendo al minimo emissioni e consumi. In commercio esistono diversi modelli di kit solari termici, che si differenziano in base al tipo di funzionamento e ai componenti utilizzati.

Vediamo quali sono i principali e le loro caratteristiche.

Kit solari termici: cosa sono e a cosa servono

Kit solari termici differenze

Un kit solare termico è un sistema in grado di trasformare l’energia proveniente dal sole, pulita, gratuita e rinnovabile, in energia termica per il riscaldamento dell’acqua sanitaria. Normalmente, i kit solari termici sono composti da 4 elementi tra loro collegati:

  • un collettore solare, ossia un pannello in grado di catturare l’energia termica proveniente dai raggi del sole;
  • un serbatoio di accumulo per immagazzinare l’acqua calda e renderla sempre disponibile;
  • un generatore da integrare all’impianto solare termico, come una caldaia o una pompa di calore;
  • una centralina di controllo per gestire il funzionamento dell’intero impianto.

Tipi di kit solari termici e differenze

Attualmente è possibile trovare in vendita due principali tipologie di kit solari termici, che si distinguono in base alle modalità di funzionamento:

  • kit solare termico a circolazione naturale: è costituito da una serie di collettori solari piani e da un serbatoio di accumulo a doppio strato, posizionato al di sopra di essi; il suo funzionamento prevede che il fluido presente nei pannelli, riscaldato dai raggi solari, diventi più leggero e risalga naturalmente prendendo il posto del fluido termovettore freddo. In questo modo, si crea una circolazione naturale del fluido che riscalda l’acqua presente nel serbatoio di accumulo, che sarà poi distribuita alle utenze domestiche;
  • kit solare termico a circolazione forzata: caratterizzato dalla presenza di una pompa, regolata da una centralina elettronica, in grado di spingere il fluido termovettore all’interno dei collettori, dove poi sarà riscaldato e trasferito verso il serbatoio di accumulo, per la produzione di acqua calda sanitaria tramite scambio termico.

Nell’ambito dei kit a circolazione forzata è possibile scegliere diverse soluzioni per l’ integrazione tra sistema solare termico e un generatore di calore specifico, come un kit solare termico completo per caldaia, un kit solare termico per pompa di calore o per sistemi ibridi, che vengono forniti già di serie con i principali componenti necessari, come collettori solari termici, bollitore, connessioni idrauliche e stazioni solari.

Come scegliere un kit solare termico?

Una volta analizzate le differenze tra i diversi tipi di kit solari termici, come fare a capire qual è il modello più adatto alle proprie esigenze?

Ci sono diverse variabili da considerare, tra cui le dimensioni e la tipologia di abitazione a cui sono destinati, il fabbisogno idrico da soddisfare, la disponibilità di spazio per l’installazione dei pannelli solari e del serbatoio, ma anche condizioni climatiche e ambientali del luogo che possono influire sulle performance dell’impianto solare termico.

Ai fini della scelta è utile tenere in considerazione i pro e i contro di ciascuna tipologia di kit solare. In particolare, gli impianti a circolazione naturale, presentano il vantaggio di essere particolarmente economici, di semplice installazione e si adattano da abitazioni monofamiliari, ma possono comportare un’alta dispersione del calore accumulato. Gli impianti solari a circolazione forzata, invece, sebbene più costosi e complessi, garantiscono maggiore efficacia tutto l’anno e sono adattabili ad impianti multifamiliari.

scelta kit solari termici

Infine, è bene valutare con il supporto di un tecnico qualificato la possibilità di integrare il kit solare con il sistema di riscaldamento di casa, che risulta particolarmente conveniente in presenza di sistemi di riscaldamento a bassa temperatura.

Bosch propone kit solari termici completi e specifici per ogni esigenza. Tutti i modelli a disposizione includono collettori certificati Solar Keymark con garanzia 5 anni e si adattano con facilità alle diverse tipologie di impianto e di abitazione, garantendo consumi ridotti e zero emissioni.

Scopri la gamma di kit solari termici Bosch

Sistemi di riscaldamento

Guida alle soluzioni per il riscaldamento

Vuoi saperne di più? Consulta le nostre guide per scoprire tutto quello che c'è da sapere sui sistemi di riscaldamento e trovare la soluzione giusta per te!

Sistemi di riscaldamento

Pompa di calore Bosch
Riscaldamento, climatizzazione e acqua calda sanitaria

Scopri tutte le soluzioni a marchio Bosch per la tua casa.

Prodotti