Sistemi ibridi di riscaldamento

Un sistema ibrido di riscaldamento è una soluzione innovativa e smart che combina differenti fonti di energia e tecnologie, come ad esempio una pompa di calore e una caldaia a condensazione, per produrre riscaldamento ed acqua calda sanitaria, portando grandi vantaggi economici e ambientali nelle vostre case.

Come funziona un impianto di riscaldamento ibrido

Un sistema ibrido è composto da due generatori di calore alimentati da fonti energetiche diverse - solitamente un combustibile fossile e una fonte rinnovabile – e permette di attivare di volta in volta il generatore più efficiente in base alle condizioni di funzionamento. In questo senso, quindi, è particolarmente vantaggiosa la soluzione che abbina una pompa di calore aria-acqua (rinnovabile) con una caldaia a gas a condensazione (fossile).

Nel nostro paese, il clima è generalmente mite e dunque l’uso di una pompa di calore ad aria può dimostrarsi vantaggioso, anche se per privati e aziende può essere importante disporre di un sistema di integrazione per provvedere al riscaldamento durante i periodi più freddi senza dover sovradimensionare la pompa di calore.

Sistema ibrido di riscaldamento Bosch

Ecco quindi che l’impianto ibrido risulta particolarmente efficiente grazie al proprio meccanismo di controllo “intelligente”, pensato per minimizzare i consumi di elettricità e gas. Questo meccanismo permette di valutare per ogni specifica condizione di funzionamento, in termini di temperatura esterna e richiesta di riscaldamento, se sia più conveniente far lavorare la pompa di calore o il generatore supplementare, basandosi sul costo del combustibile fossile utilizzato e dell’elettricità.

È possibile, in alternativa, far gestire l’impianto sulla base della temperatura esterna come segue:

  • Temperature invernali miti: agisce solo la pompa di calore, che in questa condizione è particolarmente efficiente
  • Temperature rigide: in questa condizione la pompa di calore riceve dal generatore supplementare (es. caldaia a condensazione) parte del calore necessario a riscaldare l’impianto
  • Temperature molto rigide: agisce solo il generatore supplementare (es. caldaia a condensazione) per garantire la temperatura desiderata dell’acqua e soddisfare la richiesta di riscaldamento.

Gestione e controllo del sistema

Un sistema ibrido è facilmente installabile e richiede interventi ridotti di aggiornamento rispetto ad una caldaia tradizionale. Per di più grazie alla reversibilità di funzionamento della pompa di calore, se l’impianto è già predisposto per distribuire acqua raffrescata, o prevedendo alcune modifiche ed integrazioni del sistema di distribuzione, può essere anche utilizzata durante la stagione estiva per rinfrescare gli ambienti.

La gestione dell’impianto risulta facile ed intuitiva per l’utente finale che non ha bisogno di preoccuparsene giornalmente: una volta impostati i parametri del sistema, esso agirà di conseguenza senza ulteriori accorgimenti fino a quando non si voglia modificare qualche impostazione specifica e grazie alla programmazione settimanale delle centraline di controllo, si adegua facilmente ai ritmi di vita di ogni persona. Inoltre per chi volesse poter controllare in ogni momento il proprio impianto ibrido, si può facilmente gestire e regolare anche in remoto dall’apposita applicazione sul proprio smartphone.

In questo modo qualunque imprevisto che cambi la routine quotidiana non impedirà all’utente di trovare la casa calda al proprio rientro, o di evitare consumi non necessari.

Basterà semplicemente installare l’applicazione sul cellulare, inserire i dati richiesti e, così facendo, potrete avere il pieno controllo sul vostro impianto di riscaldamento.

Bosch, tramite la sua rete di installatori e centri assistenza e con il supporto di personale interno preparato e competente, è in grado di garantire un processo di installazione e avviamento del sistema ibrido di riscaldamento semplice e senza preoccupazioni, accompagnando i clienti durante tutto il percorso e aiutandoli con l'installazione e la gestione da remoto.

Vantaggi e risparmio energetico

Vi starete chiedendo se questa può essere una soluzione conveniente da prendere in considerazione per la vostra casa; per questo motivo vi elenchiamo alcuni dei numerosi vantaggi che un sistema ibrido di riscaldamento può avere:

  • Gestione ottimizzata in base ai costi energetici: è programmato per regolare le temperature in modo ottimale ed efficace, sfruttando sia la caldaia che la pompa di calore. Lo sfruttamento di diverse fonti di energia in modo intelligente permette di utilizzare sempre il generatore più conveniente. Se si utilizza la fonte energetica più opportuna in base alle proprie esigenze, si avrà come risultato un risparmio maggiore
  • Flessibilità dell'impianto e comfort elevato: se si sceglie di installare un sistema ibrido di riscaldamento, si avrà sempre la possibilità di utilizzare la fonte di energia più conveniente a seconda delle esigenze dell’utente e dell’ambiente esterno
  • Continuità di esercizio: un impianto dotato di due generatori di calore indipendenti offre una maggiore affidabilità, anche in caso di interventi di manutenzione o guasti è garantita la continuità di funzionamento.

Ovviamente, per l’installazione del vostro sistema ibrido vi consigliamo di rivolgervi a professionisti specializzati. Bosch, per esempio, opera in questo settore da molti anni e i suoi tecnici sapranno rispondere ad ogni vostro dubbio. Bosch è un’azienda che da anni si interessa al benessere ambientale.. Con determinazione porta avanti progetti in grado di rendere migliori le esperienze dei propri clienti. Per questo e ulteriori chiarimenti, saranno in grado di rispondere ai vostri dubbi e alle vostre perplessità riguardo ai vantaggi del sistema ibrido di riscaldamento.

Pompa di calore Bosch
Riscaldamento, climatizzazione e acqua calda sanitaria

Scopri tutte le soluzioni a marchio Bosch per la tua casa.

Prodotti