Pompa di calore: cos’è e come funziona?

La sostenibilità ambientale e la necessità di sfruttare fonti di energia alternative ai combustibili fossili è sempre più sentita e condivisa. Per questo le pompe di calore sono una valida soluzione: infatti non solo consentono di utilizzare energie rinnovabili e rispettare l’ambiente, ma anche di godere di benefici economici e di un considerevole risparmio in bolletta. Scopri come ridurre i costi del riscaldamento senza dover rinunciare al comfort grazie alla tecnologia delle pompe di calore Bosch.

Richiedi un preventivo per una pompa di calore Bosch

Cos'è una pompa di calore?

Una pompa di calore è una tecnologia innovativa ed eco-friendly che utilizza l’energia termica proveniente da fonti rinnovabili esterne come l’aria, l’acqua e il sottosuolo, per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria, rendendo confortevole l’ambiente domestico. In questo modo è possibile produrre calore senza utilizzare combustibili fossili, sfruttando fonti di energia totalmente rinnovabili e gratuite.

Quali tipi di pompe di calore esistono?

pompa di calore Bosch

Esistono differenti tipologie di pompe di calore che si differenziano tra loro per la fonte di energia utilizzata. È possibile distinguere tra:

  • pompa di calore aria-acqua : sfrutta l’energia termica contenuta nell’aria esterna per trasferirla all’acqua dell’impianto;
  • pompa di calore aria-aria: trasferisce l’energia termica tra l’aria esterna e l’aria interna per raffrescare o riscaldare gli ambienti (ad esempio, i condizionatori split sono pompe di calore aria-aria);
  • pompa di calore acqua-acqua: tipologia che sfrutta l’energia termica dell’acqua di falda;
  • pompa di calore geotermica: utilizza l’energia termica proveniente dal suolo.

Come funziona una pompa di calore aria-acqua?

Le pompe di calore aria-acqua possono generare calore con un consumo energetico minimo: l’aria esterna viene impiegata in un ciclo frigorifero che trasferisce il calore da un fluido più freddo (l’aria esterna appunto) ad uno più caldo, ossia l’acqua dell’impianto di riscaldamento e/o dell’acqua sanitaria.

La pompa di calore può anche essere utilizzata per il raffrescamento, poiché è in grado di trasferire il calore da un fluido più caldo (l’acqua dell’impianto) ad uno più freddo (l’aria esterna), con lo stesso principio base di funzionamento di un frigorifero. È opportuno sottolineare che, in caso di temperature rigide, la pompa di calore può attivare, in maniera automatica, una resistenza aggiuntiva integrata nell’impianto stesso e che funziona con l’ausilio della corrente elettrica.

È bene ricordare che questo avviene in rarissimi casi, purché l’impianto di riscaldamento in pompa di calore sia stato correttamente progettato da professionisti del settore. In alcune circostanze, è possibile combinare la tecnologia della pompa di calore con quella di una caldaia a condensazione, dando luogo ai cosiddetti sistemi ibridi .

In questo caso è il sistema stesso a scegliere sulla base del fabbisogno energetico, della temperatura esterna e dei costi quale delle due tecnologie sia meglio usare oppure se usarle entrambe contemporaneamente.

Pompa di calore aria-acqua e altri modelli

Per poter meglio comprendere le differenze che intercorrono tra i diversi modelli di pompe di calore di seguito proponiamo una tabella riassuntiva:

Pompa di calore
Pompa di calore aria-acqua
Pompa di calore aria-aria
Pompa di calore acqua-acqua
Pompa di calore geotermica
Principio
Trasferisce l’energia termica tra l’aria esterna e l’acqua dell’impianto per riscaldare, raffrescare o produrre acqua calda sanitaria
Trasferisce l’energia termica tra l’aria esterna e l’aria interna per riscaldare o raffrescare
Trasferisce l’energia termica dell’acqua di falda all’acqua dell’impianto per riscaldare, raffrescare o produrre acqua calda sanitaria
Trasferisce l’energia termica proveniente dal suolo per riscaldare, raffrescare o produrre acqua calda sanitaria
Vantaggi
● un’unica soluzione per il comfort domestico
● possibilità di funzionamento combinato con caldaie e sistemi solari
● massimo comfort e clima ideale tutto l’anno
● le performance sono poco influenzate dalla stagionalità poiché la temperatura dell’acqua di falda subisce variazioni minime durante l’anno
● le performance non dipendono dalla stagionalità poiché la temperatura del suolo è costante tutto l’anno

Pompe di calore Bosch

Da anni Bosch si impegna per portare efficienza ed innovazione nel settore della termotecnica, proponendo prodotti di qualità che soddisfino i propri clienti e rispettino l’ambiente. Le pompe di calore aria-acqua Bosch, per esempio, possono essere impiegate per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua sanitaria, garantendo un notevole risparmio in bolletta e prestazioni elevate in tutte le stagioni. Inoltre, è possibile gestirle da remoto tramite app dedicata per garantire il massimo comfort domestico. Bosch offre diversi modelli di pompe di calore aria-acqua:

Pompa di calore Compress 7000i AW con unità interna murale Bosch

Pompa di calore Compress 7000i AW con unità interna murale

Disponibile sia in versione elettrica che ibrida, questa soluzione può essere installata sia negli edifici di nuova costruzione sia per interventi di efficientamento energetico. Questo modello ha infatti un’elevata efficienza energetica e assicura un comfort domestico eccezionale grazie alla silenziosità dell’unità esterna.

Pompa di calore Compress 7000i AW con unità interna con bollitore integrato Bosch

Pompa di calore Compress 7000i AW con unità interna con bollitore integrato

Disponibile anche nella versione integrabile con sistemi solari, è particolarmente indicata per la produzione di acqua calda sanitaria grazie al bollitore integrato e alle differenti modalità di funzionamento messe a disposizione. Si distingue per il design moderno ed elegante e l’elevata silenziosità.

Pompa di calore Compress 3000 AWS con unità interna murale

Pompa di calore Compress 3000 AWS con unità interna murale

Questa soluzione è disponibile sia in versione elettrica che ibrida e assicura il massimo comfort con il minimo ingombro, grazie alla compattezza dell’unità esterna, che può essere installata anche in spazi ridotti.

Pompa di calore Compress 3000 AWS con unità interna con bollitore integrato

Pompa di calore Compress 3000 AWS con unità interna con bollitore integrato

Disponibile anche nella versione integrabile con sistemi solari, è particolarmente indicata per la produzione di acqua calda sanitaria grazie al bollitore integrato e alle differenti modalità di funzionamento messe a disposizione. La compattezza dell’unità esterna la rende ideale per l’installazione in qualsiasi contesto.

Bosch: pompe di calore per qualsiasi esigenza e contesto

Le soluzioni Bosch per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria si distinguono per essere altamente innovative ed efficienti, oltre che per gli elevati standard in termini di affidabilità e sicurezza. Grazie agli oltre 100 anni di esperienza nel settore della termotecnica, Bosch è in grado di offrire soluzioni ideali per qualsiasi contesto e necessità, per garantire in ogni stagione dell’anno il giusto comfort domestico. Le nostre pompe di calore sono tra le più silenziose sul mercato e garantiscono la massima efficienza sia in riscaldamento che in raffrescamento e nella produzione di acqua calda sanitaria. Disponibili in diverse taglie di potenza, sono perfettamente integrabili con altri generatori di calore o altre fonti di energia rinnovabile, in modo da rispondere a qualunque esigenza.

Caratteristiche di una pompa di calore efficiente

Se desideri riscaldare o raffrescare l’ambiente domestico e produrre acqua calda sanitaria nel pieno rispetto dell’ambiente, sfruttando fonti d’energia rinnovabili e ottimizzando i costi, allora le pompe di calore Bosch sono la soluzione adatta per te. Per valutare l’efficienza di una pompa di calore - sia in termini ambientali che economici – e il ritorno sull’investimento, è importante considerare alcune caratteristiche:

  • Temperatura di mandata
  • Carico termico
  • Coefficiente di Prestazione in riscaldamento (COP) e Rapporto di Efficienza Energetica in raffrescamento (EER)

pompa di calore Bosch

Temperatura di mandata

La temperatura di mandata è un aspetto particolarmente rilevante da considerare quando si sceglie una pompa di calore. Infatti, minore è la temperatura di mandata del circuito di riscaldamento, minore è l’energia richiesta. La temperatura di mandata ideale è pari o inferiore a 35°C e, per poter ottenere questo risultato, è necessario un buon isolamento termico dell’edificio e un sistema di riscaldamento di alta qualità (es: riscaldamento a pavimento o riscaldamento a parete). Al contrario, se la temperatura supera i 45°C, i costi energetici aumentano e l’efficienza diminuisce in modo significativo. In ogni caso, è opportuno rivolgersi ad un professionista per valutare la convenienza dell’installazione di una pompa di calore.

pompa di calore Bosch

Carico termico

Il carico termico, espresso in kilowattora (kWh) è determinato da differenti fattori: per poterlo valutare in maniera efficace è necessario considerare non solo l’ubicazione dell’abitazione e la fascia climatica, ma anche le dimensioni dell’immobile e il livello di isolamento termico.

Dal momento che il calcolo del carico termico della pompa di calore è un aspetto molto delicato, è preferibile rivolgersi ad uno specialista che potrà effettuare tutte le valutazioni necessarie.

Coefficiente di Prestazione in riscaldamento (COP) e Rapporto di Efficienza Energetica in raffrescamento (EER)

Il grado di efficienza energetica nominale di una pompa di calore viene espresso attraverso due indici, rispettivamente per il raffrescamento e il riscaldamento:

  • EER (“Indice di Efficienza Energetica” o “Energy Efficiency Ratio”): rapporto tra la capacità in raffrescamento [kW] fornito dalla pompa di calore e l’energia elettrica [kW] consumata;
  • COP (“Coefficiente di prestazione” o “Coefficient Of Performance”): rapporto tra la capacità in riscaldamento [kW] fornito dalla pompa di calore e l’energia elettrica [kW] consumata;

Più alto è il valore dell’EER/COP maggiore è l’efficienza termica nominale della pompa di calore in raffrescamento/riscaldamento. Ad esempio, se il COP di una pompa di calore è 4, per ogni kW di energia elettrica usata vengono rilasciati 4 kW di energia sotto forma di calore. Analogamente, se l’EER è 4, per ogni kW di energia elettrica usata vengono rilasciati 4 kW di energia in raffrescamento.

Se vuoi acquistare una pompa di calore per migliorare l’efficienza energetica del tuo immobile e ottimizzare i costi del riscaldamento, puoi fare affidamento sull’esperienza e la professionalità degli installatori Bosch: i nostri professionisti sanno lieti di accompagnarti nella scelta dell’impianto più adatto alle tue necessità.

I vantaggi delle pompe di calore

Scegliere di installare una pompa di calore consente di godere di numerosi vantaggi , tra cui:

  • avere un’unica soluzione per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria
  • le pompe di calore sono sistemi rispettosi dell’ambiente che sfruttano energie rinnovabili e consentono di dare il proprio contributo alla riduzione delle emissioni
  • effettuando una corretta e regolare manutenzione, le pompe di calore garantiscono alta efficienza nel tempo
  • consentono di accedere ad incentivi fiscali quali Ecobonus (65%), SuperEcobonus (110%) e Conto Termico 2.0
  • le pompe di calore sono sistemi versatili e facilmente integrabili con altre tecnologie come caldaie a condensazione e sistemi solari
  • permettono di risparmiare nel lungo periodo sui consumi e ottenere un notevole risparmio in bolletta

Pompe di calore per nuove costruzioni ed edifici esistenti

pompa di calore Bosch

Negli edifici di nuova costruzione, le pompe di calore sono tra i dispositivi più utilizzati perché sfruttano fonti di energia rinnovabili e offrono performance ottimali. Infatti, gli impianti di riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria in pompa di calore consentono, negli edifici di nuova costruzione, di godere da subito dei numerosi vantaggi a livello economico e ambientale che questa tecnologia offre.

Se i vantaggi negli edifici di nuova costruzione sono evidenti, è opportuno sottolineare come le performance delle pompe di calore possano rivelarsi ancora più sorprendenti negli edifici più datati. Le pompe di calore aria-acqua, ad esempio, sono facili da installare anche in immobili già abitati e garantiscono performance ottimali se abbinate a sistemi di riscaldamento esistenti a pavimento o a radiatori. Prima di procedere con l'installazione di un sistema in pompa di calore è sempre necessario rivolgersi ad un professionista del settore che, dopo aver valutato la situazione specifica, potrà proporre la soluzione più adatta all’immobile.

Quali incentivi si possono ottenere per le pompe di calore?

E’ possibile recuperare parte delle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di una pompa di calore beneficiando delle agevolazioni fiscali previste per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici. Tra queste:

  • SuperEcobonus 110% : l’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022 per specifici interventi in ambito di efficienza energetica che determinino un doppio salto di classe energetica dell’edificio, tra cui anche la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con sistemi in pompa di calore;
  • Ecobonus 65% : l’agevolazione prevede l’aliquota al 65% per specifici interventi di efficienza energetica tra cui la sostituzione del vecchio impianto di riscaldamento con uno nuovo in pompa di calore;
  • Conto Termico 2.0 : prevede incentivi in conto capitale su specifici interventi per l'incremento dell'efficienza energetica, tra cui la sostituzione del vecchio impianto di riscaldamento con uno nuovo in pompa di calore. L’ammontare dell’incentivo dipende dalla capacità termica nominale in riscaldamento della pompa di calore, dal COP e dalla fascia climatica del luogo in cui viene installato l’apparecchio.

I 3 passaggi per scegliere la corretta pompa di calore Bosch

Incentivi Bosch pompe di calore

  1. Trova la pompa di calore Bosch più adatta alle tue necessità e alla tua casa: grazie al configuratore Bosch potrai farlo semplicemente in pochi minuti. Rispondi ad alcune semplici domande sulla tua abitazione e le tue necessità per avere una prima indicazione della soluzione più adatta a te. Una volta selezionato il modello che meglio risponde alle tue esigenze, potrai richiedere un preventivo gratuito a cura di un tecnico partner Bosch che ti offrirà una consulenza personalizzata.
  2. Offerta personalizzata: la richiesta sarà inoltrata al tecnico partner Bosch più vicino alla tua abitazione, il quale, dopo un sopralluogo e un’attenta valutazione, provvederà a fornirti un preventivo gratuito e non vincolante. In questo modo, potrai scoprire quali sono i vantaggi a lungo termine determinati dall’acquisto di una pompa di calore. Una volta accettato il preventivo, il tecnico partner Bosch provvederà all’installazione della tua nuova pompa di calore nel minor tempo possibile.
  3. Incentivi fiscali: richiedi al tuo installatore Bosch lo sconto diretto in fattura pari all’incentivo cui avrai diritto per la sostituzione del tuo vecchio impianto di riscaldamento con uno nuovo in pompa di calore. Bosch lo supporterà nella cessione del credito e nella preparazione di tutte le pratiche per l’ottenimento degli Ecobonus.

Cosa aspetti? Richiedi subito un preventivo gratuito

FAQ

Affinché l’installazione di una pompa di calore sia conveniente, è necessario assicurarsi che l’edificio abbia un buon isolamento termico. Per rendere ancora più performante l’impianto, si suggerisce di installare un sistema di riscaldamento a pavimento o sostituire i radiatori.

Le pompe di calore alimentano il riscaldamento domestico in maniera sicura ed affidabile anche durante le giornate invernali più fredde. Questo accade fino a quando la temperatura esterna raggiunge i -20°C. Durante la fase di progettazione dell’impianto, è opportuno valutare tutte le condizioni e variabili – tra cui anche la fascia climatica – al fine di installare il modello più adatto e performante.

Le pompe di calore Bosch possono fungere anche da impianto di climatizzazione estiva, assicurando performance elevate con un considerevole risparmio energetico ed economico.

Il rumore prodotto da una pompa di calore può variare a seconda del modello e della potenza. Le unità esterne delle pompe di calore Bosch sono tra le più silenziose disponibili sul mercato: la pompa di calore Bosch Compress 7000i AW da 5 e 7 kW raggiunge i 39 decibel. Per poter ridurre ulteriormente l’inquinamento acustico, è possibile scegliere di installare l’unità esterna della pompa di calore lontano dalla zona notte dell’immobile.

La vita media di una pompa di calore può essere stimata intorno ai 20 anni. È opportuno tenere presente che una corretta e periodica manutenzione della pompa di calore aumenta in maniera significativa la durata e l’efficienza dell’impianto.

L’installazione di una pompa di calore in un’abitazione dotata di termosifoni è possibile dal punto di vista tecnico, ma è opportuno valutarne la convenienza dal punto di vista economico. In questo caso è preferibile affidarsi ad un professionista del settore in grado di valutarne la fattibilità e di proporre la soluzione più adatta.

Per aumentare ulteriormente l’efficienza dell’impianto è possibile abbinare la propria pompa di calore ad un impianto solare termico Bosch. Sfruttando l’energia pulita e gratuita del sole si potrà così contribuire alla produzione di acqua calda per l’impianto di riscaldamento e/o di acqua calda sanitaria, nel rispetto dell’ambiente.

Le pompe di calore Bosch possono essere combinate con impianti fotovoltaici, aumentando così le performance dell’impianto. L’energia elettrica autoprodotta dall’impianto fotovoltaico e i costi ridotti delle pompe di calore possono rendere il sistema ancora più rispettoso dell’ambiente e conveniente dal punto di vista economico.

Preventivo gratuito pompa di calore Bosch

Richiedi subito un preventivo gratuito per una pompa di calore Bosch

Vorresti installare una pompa di calore a marchio Bosch? Richiedi subito un preventivo gratuito e affidati ai nostri Professionisti per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze!

Richiedi un preventivo

Pompa di calore Bosch
Riscaldamento, climatizzazione e acqua calda sanitaria

Scopri tutte le soluzioni a marchio Bosch per la tua casa.

Prodotti